Language
Mappa dell'Isola
    Scarica una vera e propria guida dell'isola che saprà consigliarti su cosa vedere e cosa fare offrendoti itinerari personalizzati, mappe offline, realtà aumentata e la possibilità di condividere il tuo viaggio. Sarà come avere una guida privata sull'Isola!
    • Free Download
    • 100% Offline
    • Travel Guide Directory
    • Navigation & Augmented Reality
    • Online Trip Sharing
    Click for menu
    Edit link:

    Aruba vince il premio World Legacy di National Geographic

    Vivi Aruba a schermo intero

    Condividi:
    Aruba vince il premio World Legacy di National Geographic
    L’Isola di Aruba vince il premio World Legacy di National Geographic nella Categoria Destinazione Leadership
    La Premiazione a ITB 2015

    L’Isola di Aruba ha vinto il Prestigioso premio di National Geographic nella Categoria Destinazione Leadership: si è distinta per il rispetto dell’ambiente, per la tutela del patrimonio culturale e naturale, per la grande attenzione data allo sviluppo sostenibile. 150 le nomination, 56 Paesi rappresentati e un team di 18 esperti di viaggi sostenibili hanno condotto le ricerche per poter decretare il vincitore. 

    Il Governo di Aruba è attivo da anni nella promozione dell’uso di energie rinnovabili e ha investito 1 miliardo di dollari in gran parte stanziato per l’incentivazione dell’eco-turismo.

    "E 'un onore essere riconosciuti dalla National Geographic Society per la nostra costante attenzione alla sostenibilità", ha detto Oslin B. Sevinger, Ministro dell'Integrazione, Infrastrutture e Ambiente di Aruba che ha ritirato il premio a ITB di Berlino.

    "Negli ultimi anni abbiamo lavorato a stretto contatto con i principali leader mondiali in tema di eco sostenibilità e siamo orgogliosi di vedere che il nostro continuo impegno sta preparando la strada da seguire per altre isole dei Caraibi. Questo è solo l'inizio ".

    L’Isola è infatti un esempio di ciò che è possibile fare per combattere il cambiamento climatico globale. Aruba ha investito in energie alternative ed è intenzionata a diventare una delle prime isole totalmente eco-sostenibili del pianeta.

    Tra le priorità c’è quella di ridurre la dipendenza da combustibili petroliferi e le emissioni di CO2, per arrivare a rendere l’isola la prima economia basata al 100% su energia sostenibile.

    I progetti e le iniziative che si stanno svolgendo sull’isola vanno dall’educazione e formazione sulle buone pratiche ambientali alle riqualificazioni urbane, dalla protezione dell’ecosistema dell’isola all’utilizzo di energia verde e di nuove tecnologie.

    • La collaborazione tra Aruba e la Carbon War Room, che mira a rendere l’Isola la prima economia basata al 100% su energia sostenibile riducendo la dipendenza da combustibili petroliferi e le emissioni di CO2.
    • L’Aruba Reef Care Project, lanciato nel 1994, un evento al quale abitanti e visitatori dell’isola sono invitati a partecipare e che consiste nella rimozione di rifiuti dalle scogliere, dalle spiagge pubbliche e dalle acque meno profonde.
    • Il W.E.B Aruba (Water and Electricity Bureau), il moderno impianto di desalinizzazione dell’isola che rende utilizzabile l’abbondante rifornimento di acqua di mare trasformandolo in buonissima acqua potabile e che ha vinto nel 2004 il prestigioso Monde SelectionGrand Gold Quality Award in Brussels, grazie alla sua struttura all’avanguardia e alla sua costante attenzione nell’impiego di nuove tecnologie.
    • Il Parco Arikok, un’area protetta che copre il 18% della superfice dell’isola e ospita al suo interno la flora e la fauna locale, accessibile ai visitatori ma protetta e salvaguardata costantemente.